Juventus: senza Danilo, Allegri pensa al ritorno alla difesa a tre

Il tecnico bianconero valuta un nuovo modulo visto che il brasiliano starà fuori due mesi

juventus difesa tre

La lunga assenza di Danilo, che starà fuori per circa due mesi, sta facendo molto riflettere Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero valuta il cambio di modulo, poiché nelle ultime due gare non è stato propriamente contento di posizione e prestazioni di Juan Cuadrado. La Juventus dovrà giocare ancora qualcosa come 9 partite senza il terzino brasiliano e considerato che Mattia De Sciglio non offre garanzie atletiche (quando è stato chiamato in causa non ha fatto male), l’unica l’alternativa è il cambio di modulo.

La Juventus torna a tre? Allegri al lavoro su de Ligt

Insomma, Allegri e i suoi collaboratori tecnici hanno iniziato a lavorare al ritorno alla difesa a tre, in concomitanza con il rientro di Giorgio Chiellini. L’esperto difensore toscano conosce a menadito questo modo di difendere, così come Leonardo Bonucci. Bisognerà lavorare soprattutto su Matthijs de Ligt e poi capire cosa fare dal centrocampo in su. Con una linea a 5, infatti, rischierebbe il posto Chiesa, mentre non è da escludere un centrocampo a quattro con due rifinitori e una punta. Work in progress allo Juventus Training Center.