in ,

Sentite Zaccone: “La vecchia dirigenza Juve era innocente”

Cesare Zaccone è l’avvocato passato alla storia per la celebre (quanto dolorosa) frase: “la Serie B ci appare una pena congrua”. A distanza di 5 anni, il legale della Juventus durante il processo farsa di Calciopoli è tornato sul ritiro della querela da parte della Juventus nei confronti della Triade: “I timori che vi fossero state irregolarità si sono dimostrati infondati”. \r\n“Il ritiro della querela? Si tratta – prosegue Zaccone – di una diretta conseguenza della sentenza di primo grado: le ipotesi formulate nei capi di imputazione non hanno trovato conferma”.\r\nLa decisione, presa qualche settimana fa, è stata ratificata solo oggi: la Juventus era stata chiamata in causa come persona giuridica (per gli episodi attribuiti ai protagonisti della vecchia gestione) e aveva anche chiesto il patteggiamento di una pena pecuniaria, ma il 24 novembre 2009 il club era stato assolto dal gup Dante Cibinel.