Secondo portiere Juventus: spunta un brasiliano

La Juve sul 36enne Diego Alves attualmente al Flamengo, ex Almeria e Valencia

secondo portiere juventus diego alves

La Juventus continua a lavorare per un secondo portiere che dia il cambio a Szczesny, tra l’altro ieri sfortunato protagonista del primo autogol della storia per un estremo difensore agli Europei. Secondo quanto riferisce il quotidiano La Stampa, nel mirino della Vecchia Signora sarebbe finito Diego Alves, 36enne portiere del Flamengo che in passato ha vestito le maglie di Almeria e Valencia nella Liga. Si tratta del’identikit tracciato da Max Allegri, che preferisce un estremo difensore di esperienza, che nella migliore delle ipotesi giocherebbe 10-15 partite.

Secondo portiere Juventus: Sirigu riflette

Diego Alves si libererebbe con poco, avendo un contratto con il club brasiliano fino a dicembre. Inoltre, ha passaporto italiano, il che non guasta per la questione extracomunitari. In alternativa, Tuttosport continua a caldeggiare la candidatura di Salvatore Sirigu, in scadenza nel 2022 col Torino. Il portiere originario di Nuoro, 34 anni, deve sostanzialmente decidere se chiudere la carriera da titolare (lo cerca anche il Cagliari) oppure se fare il secondo alla Juve. Cairo, comunque, non lo lascerebbe andare a parametro zero.

Terzo portiere e CTP

In attesa di capire se sarà prolungato il contratto di Carlo Pinsoglio come terzo portiere, non è tramontata la pista che porta ad un altro ctp (club trained player), ovvero Antonio Mirante. Il 37enne ha chiuso la sua esperienza alla Roma ed è svincolato.