in ,

Secco pensa al riscatto di Caceres, mentre Melo rischia tre turni

caceresIl match di domani sera con il Bayern Monaco potrebbe essere l’ultima apparizione del 2009 in maglia bianconera per Felipe Melo. Il centrocampista brasiliano, espulso sabato scorso per una gomitata al corpo di Balotelli, potrebbe essere punito con tre giornate di squalifica, in virtù di qualche parola di troppo diretta all’arbitro Saccani.\r\nLa speranza della società di Corso Galileo Ferraris è che il direttore di gara non abbia calcato troppo la mano nel referto, ma permane il grosso rischio che l’ex mediano della Fiorentina possa saltare la trasferta di Bari, il match con il Catania prima della sosta, la partita di Parma nel giorni dell’Epifania per poi rientrare per la sfida al Milan del 10 gennaio.\r\nSul fronte mercato, intanto, Alessio Secco si sta già attivando per riscattare Martin Caceres dal Barcellona. Il giovane difensore uruguaiano si è conquistato ormai un posto da titolare come terzino destro e contro l’Inter ha offerto una prestazione tutta cuore e grinta che ha infiammato il pubblico dell‘Olimpico. Il club di appartenenza chiede 12 milioni di euro per lasciarlo definitivamente a Torino, il direttore sportivo bianconero vorrebbe lavorare su una cifra intorno ai 10 milioni, la trattativa è già stata avviata e si farà del tutto per continuare il rapporto con El Pelado.\r\nLa Juventus, sempre in Uruguay, è convinta di poter pescare altri giovani talenti. L’ex bianconero Paolo Montero continua a sponsorizzare Matìas Aguirregaray, 20enne terzino del Penarol e della nazionale celeste Under 20.\r\nSi parla un gran bene anche di Nicolas Lodeiro, trequartista rappresentato da Daniel Fonseca. Gioca nel Nacional e si è messo in mostra nei recenti Mondiali Under 20, un giocatore dal futuro assicurato che il ct Washington Tabarez ha già inserito in pianta stabile nella selezione maggiore qualificatasi a spese del Costarica per i campionati del Mondo in Sudafrica.\r\n(Credits: Goal.com)