Calciopoli & Co Primo Piano

Lo scudetto di cartone resta all’Inter: Corte d’Appello respinge ricorso Juve

Calciopoli - Tar - scudetto di cartone
Scritto da Redazione JM

Lo scudetto di cartone resta all’Inter: anche la Corte d’Appello si dichiara non competente a sentenziare su questioni inerenti la giustizia sportiva

Lo scudetto di cartone resta nella bacheca dell’Inter. Lo ha deciso la Corte d’Appello di Roma, rigettando l’impugnazione dalla Juventus che chiedeva la revoca dell’assegnazione a tavolino del campionato 2005-2006. La società bianconera chiedeva sostanzialmente di rivedere il lodo arbitrale con il quale il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport, il 15 novembre 2011, aveva dichiarato di non poter decidere sulla revoca dello scudetto 2006.\r\n

Scudetto di cartone: Corte d’Appello non competente

\r\nSecondo quanto si legge nella sentenza della Corte d’Appello di Roma pubblicata in data 22 novembre, la questione è di competenza esclusiva della giustizia sportiva per via del “principio di autonomia degli ordinamenti”. I giudici, scrivono poi che essi non possono “intervenire su materie (quali l’assegnazione dello scudetto, l’applicazione di norme regolamentari dell’attività sportiva e la revoca di provvedimenti della Federcalcio) riservate alla giustizia sportiva”, a meno che di non mettere in atto “un’indebita ingerenza proprio in spregio al richiamato principio dell’autonomia degli ordinamenti”.

3 Commenti

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi