Cagliari scandalo Is Arenas: arrestato Massimo Cellino

massimo cellino

“C’è un solo stadio italiano a norma ed è Is Arenas, lo Juventus Stadium non è a norma invece”, aveva detto qualche giorno fa Massimo Cellino. Non la pensa così la magistratura che stamattina ha emesso l’ordine di arresto nei confronti del presidente del Cagliari. Assieme a Cellino è stato arrestato anche il sindaco di Quartu, oltre che l’assessore ai Lavori Pubblici, Stefano Lilliu.

È questo il risultato dell’inchiesta sulla realizzazione dello stadio Is Arenas, al centro da settimane di polemiche infinite per la sua agibilità. Già a novembre, nell’ambito della stessa inchiesta erano stati arrestati due dirigenti del Comune di Quartu. Coem riporta il quotidiano l’Unione Sarda l’accusa è di tentato peculato e falso ideologico: in sostanza sarebbero stati utilizzati soldi pubblici destinati al piano integrato d’area per la costruzione dell’impianto (privato) della società rossoblù.