Scambio Pjanic-Arthur: il Barcellona prova a convincere il brasiliano

Il Barcellona convocherà Arthur: se non accetterà la Juve, si dovrà trovare un’altra strada per Pjanic

scambio pjanic arthur

Miralem Pjanic ha deciso: se lascerà la Juventus sarà solo per il Barcellona. Come riferisce il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, dopo aver detto no al Chelsea nello scambio con Jorginho, il regista bosniaco ha detto no anche al Paris Saint Germain. Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando Pjanic dichiarava, nel 2019, di essere felice della corte dei francesi, un club nel quale chiunque avrebbe voluto giocare. Dopo due stagioni di fianco a Cristiano Ronaldo, l’ex Roma e Lione vuole fortemente scendere in campo nella stessa squadra di Lionel Messi, ma la situazione è attualmente in fase di stallo.

Scambio Pjanic-Arthur: il Barça prova a convincere il brasiliano

La Juventus vuole in cambio il 23enne brasiliano Arthur, una mezzala ritenuta perfetta per il gioco di Sarri, anche se sembra avere una particolare predisposizione all’infortunio. Il Barça ha provato a dire all’ex Gremio di fare le valigie e il diretto interessato ci è rimasto molto male. Arthur si è irrigidito pubblicando sui social network una serie di post nei quali ha ribadito la sua volontà di rimanere in Catalogna. Il prossimo step prevede un colloquio con dirigenti e allenatore, faccia a faccia: al brasiliano ribadiranno che non rientra nei piani e se non vorrà avere un ruolo da comprimario per un’altra stagione, gli converrà cambiare aria.

Altri affari sull’asse Juve-Barcellona

Se sarà ancora no, i due club proveranno a trovare un’altra soluzione, anche se c’è il no secco della Juve ad Arturo Vidal e Ivan Rakitic, elementi di 33 anni che non entusiasmano il mister bianconero. Possibile che, con l’inserimento nella trattativa anche di Mattia De Sciglio, alla fine rientrino nel discorso anche il centrale francese Todibo e il terzino portoghese Semedo. Non primissime scelte, ma due elementi che se non utili a livello tecnico, Fabio Paratici potrà riutilizzare per monetizzare o fare scambi.