Scamacca, l’ad del Sassuolo: “Non c’è solo la Juve e niente prestito”

Ospite di Tiki Taka, Giovanni Carnevali ha fatto il punto sulal trattativa con la Juventus per Gianluca Scamacca

scamacca juve carnevali ad sassuolo

La Juventus continua a seguire attentamente Gianluca Scamacca per l’attacco. Il 22enne centravanti romano, attualmente in prestito al Genoa, è di proprietà del Sassuolo, ragion per cui i bianconeri per assicurarselo dovrebbero dare un indennizzo ad entrambe. La parte più corposa, ovviamente, spetterebbe al club neroverde, il cui amministratore delegato, Giovanni Carnevali, è stato ospite ieri sera di Tiki Taka.

“Scamacca già della Juve? Di avviato non c’è nulla – la replica dell’ad del Sassuolo – Oggi è in prestito al Genoa e sappiamo che ci sono tante richieste, ma fa parte della nostra politica, crediamo che debba crescere molto ancora, se ci saranno delle condizioni importanti le valuteremo. Credo che sarà ancora un giocatore del Sassuolo. Prestito? Non vogliamo dare giocatori in prestito agli altri, perché altrimenti rientrano alla nostra base, è un giocatore importante e quindi può farci comodo. Non c’è solo la Juventus su di lui”.

Le alternative a Scamacca per la Juve

Secondo quanto riferiscono i quotidiani sportivi di oggi, gli altri nomi per l’attacco bianconero, qualora si presentasse un’occasione, sono Graziano Pellé (35), Fernando Llorente (34) e, il più difficile di tutti, Arkadiusz Milik (26).