in

Sampdoria-Juventus, probabili formazioni: la prima di Pinsoglio

sampdoria-juventus formazioni

Sampdoria-Juventus, le probabili formazioni della 38a giornata di Serie A 2018-2019. Il campionato della Juve chiude i battenti domani, sabato 26 maggio alle ore 18 a Marassi. I campioni d’Italia faranno visita ai blucerchiati allenati da Federico Giampaolo, che non hanno nulla da chiedere alla stagione ormai da diverse settimane. Sarà una partita per certi versi surreale, dunque, con entrambi gli allenatori (Massimiliano Allegri già annunciato) da separati in casa. Insomma, sarà una partita cvhe conterà più per la gloria e la statistica che per il resto.

La Sampdoria dovrebbe scendere in campo con alcuni elementi che hanno giocato meno, come Tavares a sinistra o Ronaldo Vieira in cabina di regia. In avanti ci saranno Defrel, Caprari e l’ex Quagliarella, che secondo radio mercato dovrebbe essere alla sua ultima partita a Genova. Dovrebbe infatti chiudere la carriera nel suo “Napoli”.

La Juventus sbarcherà a Genova con tantissimi assenti, come del resto avviene ormai da alcuni mesi. Non ci saranno gli squalificati Matuidi e Bernardeschi, oltre agli infortunati Perin, Chiellini, Cancelo, Khedira e Douglas Costa. Tra i pali ci sarà Pinsoglio, supportato da una difesa a quattro composta da De Sciglio, Caceres, Bonucci e Spinazzola. In mediana ci saranno Pjanic, Emre Can e Bentancur; in avanti con Ronaldo toccherà a Dybala e ad uno tra Cuadrado e Kean.

Sampdoria-Juventus sarà diretta dall’arbitro Nasca, coadiuvato dagli assistenti Tasso e Raspollini; il quarto uomo sarà Prontera; al Var ci sarà La Penna con l’assistente Cecconi.

Sampdoria-Juventus: probabili formazioni

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Andersen, Colley, Junior Tavares; Linetty, Ekdal, Praet; Caprari; Quagliarella, Defrel. Allenatore: Giampaolo
Indisponibili: nessuno
Squalificati: nessuno
Juventus (4-3-3): Pinsoglio; De Sciglio, Caceres, Bonucci, Spinazzola; Emre Can, Pjanic, Bentancur; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri
Indisponibili: Douglas Costa, Perin, Chiellini, Khedira, Cancelo
Squalificati: Bernardeschi, Matuidi
Arbitro: Nasca