Calciomercato Juventus Primo Piano Video Juventus

Sami Khedira sceglie il 28: presentazione ufficiale (Video)

Khedira numero 28 Juventus
Scritto da Redazione JM

Sami Khedira, centrocampista tedesco di 28 anni, si è presentato oggi alla stampa e ai nuovi tifosi della Juventus

Sami Khedira, centrocampista tedesco di 28 anni, si è presentato oggi alla stampa e ai nuovi tifosi della Juventus. L’ex Real Madrid, tesserato a costo zero con un blitz di Beppe Marotta e Fabio Paratici, si sta già allenando a Vinovo da tre giorni, a conferma della grande voglia di riscatto che il campione del Mondo ha dopo la non felicissima esperienza spagnola. Rispondendo alle domande dei giornalisti presenti presso la sala stampa dello Juventus Center di Vinovo, Khedira ha spiegato perché ha scelto proprio i campioni d’Italia:

La Juve è una delle quattro squadre più forti d’Europa e può vincere tutto. E io sogno una finale proprio con il Real. Sono qui perché dopo cinque anni era tempo di una nuova sfida: quando ho deciso non sapevo che Pirlo se ne sarebbe andato. La maglia? Ho scelto la numero 28.

Prima di rispondere alle domande dei giornalisti presenti, Sami Khedira ha letto un messaggio in italiano:

Vengo dal Real e sono pochi i club al suo livello e la Juve è uno di questi. Grande storia e grandi tifosi. Sapere che qui ci sono stati giocatori come Pirlo, Baggio, Del Piero, Platini, Zoff mi riempie di orgoglio. Non sono qui per sostituire Pirlo, anche se è bello essere paragonato a uno come lui. In campo ho bisogno di libertà, di attaccare e difendere ma gioco dove il mister vuole, sono a disposizione. Fisicamente sto molto bene, mi sono allenato in vacanza. Sto allenando la resistenza e la tenuta fisica.

Qualcuno gli fa notare che il calcio italiano è considerato in declino, ma Khedira non è d’accordo con questa affermazione:

Non concordo – risponde – con chi vede il vostro calcio in fase negativa. All’esterno l’immagine della Serie A è sempre positiva, c’è la Juve e ci sono altre squadre importanti. Per me è un onore giocare in Italia ed è anche una bella sfida – conclude – perché sul piano della tattica è molto difficile.

Sami Khedira | Presentazone ufficiale | Video

Commenta