Calciomercato Juventus

Rugani rinnova con la Juventus fino al 2023: ora non parte più?

Rugani rinnovo Juventus

Daniele Rugani ha raggiunto l’accordo con la Juventus: manca solo l’ufficialità, la firma fino al 2023 con ingaggio da 3,6 milioni l’anno

Daniele Rugani rinnova con la Juventus, che gli concede un ingaggio di tutto rispetto. Secondo il Corriere dello Sport, il difensore toscano ha trovato l’intesa con il club bianconero per prolungare l’attuale contratto dal 2021 al 2023 con lo stipendio che salirà da 2,6 milioni a 3,5 bonus compresi. Davvero tanti per un calciatore che fin qui ha disputato solo 2 partite sulle 14 ufficiali della Juve 2018-2019. Nonostante Allegri e la dirigenza continuino a tesserne le lodi, infatti, Rugani continua ad essere la quinta e ultima scelta, poiché le prime alternative ai titolari Bonucci e Chiellini, numeri alla mano, sono fin qui stati gli esperti Barzagli e Benatia.

La firma è attesa a breve, ma non è detto che sia conferma di una prossima inversione di tendenza. Per quest’anno il trend dell’impiego di Rugani non dovrebbe cambiare, ma potrebbe trovare più spazio il prossimo anno quando non ci sarà più, per scadenza contratto, Barzagli. Certo è che se a Torino dovesse arrivare in sua vece un altro centrale forte (si parla di Manolas) saremmo punto e a capo. In quest’ottica, dunque, il rinnovo potrebbe leggersi come la volontà della Juventus di avere maggiore potere contrattuale in vista di una possibile cessione di Rugani nel 2019.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi