Rovella tra mercato e ballottaggio con Fagioli per Juve-Sassuolo

Nuove richieste del Monza per il centrocampista, Allegri rinvia tutto a fine agosto

rovella mercato juventus sassuolo

Il Monza insiste per Nicolò Rovella, ma la Juventus non è orientata a cederlo, almeno non prima dell’inizio del campionato. Nonostante il pressing del club brianzolo, che dalla Juve ha già avuto in prestito Filippo Ranocchia, Massimiliano Allegri non ha ancora deciso quale dei giovani centrocampisti lascerà andare via prima della chiusura del mercato. Gli infortuni di McKennie e Pogba, per fortuna con tempi di recupero inferiori alle prime stime, impongono comunque una riflessione più approfondita.

Rovella via? Non prima di Juve-Sassuolo

Innanzitutto, con Arthur fuori dal progetto e Rabiot squalificato, per il debutto in campionato con il Sassuolo saranno solo Locatelli e Zakaria i “big” di centrocampo a disposizione. Insomma, la terza maglia andrà ad uno tra Rovella o Fagioli, difficilmente a Miretti che si è appena aggregato al gruppo dopo le vacanze posticipate in seguito agli Europei Under 19. Nella tournée americana sia l’ex Genoa sia il ragazzo cresciuto in casa e di ritorno dal prestito alla Cremonese hanno fatto abbastanza bene. Insomma, la scelta sarà su chi si confermerà più funzionale a seconda del ruolo che andrà a ricoprire (Locatelli farà il regista o la mezzala?). Al netto, ovviamente, di un altro arrivo imminente a centrocampo (Paredes per Arthur?).

Il destino dei giovani di centrocampo

Solo a fine agosto, negli ultimi giorni di mercato, si deciderà invece chi rimarrà e chi andrà via. Al momento il reparto di centrocampo conta 9 elementi di cui 2 CTP, Fagioli e Miretti, mentre Rovella non avendo questo status rischia di essere tagliato per fare spazio ad un nuovo innesto. Bisogna fare i conti con le liste e al momento la Juventus le ha intasate, ma con diversi ruoli ancora scoperti, come quello di un vice-Vlahovic. Insomma, ad oggi Fagioli, che dovrebbe presto rinnovare fino al 2026, ha più chance di entrare nelle rotazioni, almeno fino a gennaio e in attesa di capire quale sarà il destino di Pogba in questa stagione.