Rovella: inizio di stagione super, quando torna alla Juventus?

Da contratto il suo rientro a Torino è previsto a giugno 2022

rovella juventus

Nicolò Rovella sta vivendo un momento letteralmente magico. Il centrocampista classe 2001, che la Juventus ha acquistato dal Genoa, è stato protagonista con la nazionale Under 21 servendo un assist per Lorenzo Lucca (altro osservato speciale dei bianconeri) nel corso della sfida con la Svezia. Si è trattato dell’ennesima ottima prestazione da questo inizio di stagione per Rovella, che lo scorso anno è stato invece in balìa di alti e bassi. Da quando ha preso il via il campionato 2021-2022, invece, il ragazzo ha messo insieme 8 presenze (1 in Coppa Italia) maturando anche 3 assist.

La crescita di Rovella

Merito del mister Davide Ballardini, che gli ha trovato la giusta posizione, ma anche del calciatore che ha fatto uno step di maturazione importante. Dopo averlo prelevato a gennaio dello scorso anno, la Juve ha lasciato Rovella in prestito al Genoa per un anno e mezzo. Insomma, per riportarlo a Torino occorrerà attendere giugno 2022. A meno che a gennaio mister Allegri non decida di averlo subito a disposizione, ma in quel caso servirebbe una sorta di “indennizzo” per i rossoblu.

Il piano della Juventus

Già in estate, infatti, il club ligure aveva chiesto un giovane in prestito per lasciar partire Rovella in anticipo rispetto a quanto pattuito da contratto. Al momento, non ci sono segnali di uno sbarco anticipato del centrocampista alla Vecchia Signora. Lo vedremo piuttosto in ritiro l’estate prossima, poi sarà Allegri a decidere se tenerlo o fargli fare qualche altra esperienza. Certo è che se continuerà con queste prestazioni, le chance di permanenza alla Juventus cresceranno con il passare dei mesi.