Ronaldo trasforma i suoi hotel in ospedali per curare i malati di coronavirus?

Marca dà la notizia ma poi cancella tutto

ronaldo hotel ospedali coronavirus

Cristiano Ronaldo si trova a Madeira, l’isola natia, per osservare i 15 giorni di isolamento dovuti alla positività al coronavirus del compagno Daniele Rugani. Il numero 7 della Juventus ha già espresso la sua solidarietà ai contagiati e a chi sta combattendo in prima linea per curare i malati, ma in queste ora ha fatto anche molto di più. Come riporta il quotidiano spagnolo Marca, CR7 ha messo a disposizione di istituzioni e dottori tutti gli hotel di sua proprietà.

Ronaldo curerà a sue spese i malati di coronavirus

Dai prossimi giorni, dunque, gli alberghi di Ronaldo saranno trasformati in ospedali dove i malati di coronavirus potranno essere curati gratuitamente. Il 5 volte pallone d’oro portoghese pagherà di tasca propria medici, infermieri e chiunque lavorerà in queste strutture tramite le quali la sanità Portoghese potrà aumentare i posti letto a disposizione durante la pandemia.

AGGIORNAMENTO ORE 13:30 – Dopo aver dato la notizia, il quotidiano spagnolo Marca ha cancellato tutto dalla propria testata online e dai canali social ufficiali. Fake news?