Ronaldo sta meglio, ma salta la prima partita del Portogallo

La caviglia destra di CR7 migliora, ma il CT lusitano gli risparmierà l’amichevole con Andorra

ronaldo condizioni portogallo amichevole

Cristiano Ronaldo sta meglio. Dopo la lieve distorsione alla caviglia rimediata in Lazio-Juventus, il campione portoghese ieri è stato a riposo e da oggi tornerà al lavoro nel ritiro della nazionale portoghese. Il CT del Portogallo, Fernando Santos, gli risparmierà sicuramente l’amichevole di mercoledì sera contro Andorra, ma poi lo chiamerà in causa sicuramente sabato 14 novembre contro la Francia e martedì 17 contro la Croazia (entrambe gare di Nations League). La speranza di Andrea Pirlo è che CR7 rientri già mercoledì 18 in Italia sano e salvo, perché la Juventus dovrà affrontare un vero e proprio tour de force fino al 22 dicembre.

Dieci partite in un mese per Ronaldo e soci

Si inizia il 21 novembre con Juve-Cagliari, poi il 24 ci sarà la sfida di Champions contro il Ferencvaros a Torino, seguita subito dal Benevento il 28 novembre, poi a ruota ogni tre giorni Dinamo Kiev, Torino, Barcellona, Genoa, Atalanta, Parma e Fiorentina. Dieci partite in un mese per Ronaldo e soci, decisivo per il prosieguo della stagione, perché se la Juventus continuerà a lasciare punti per strada come fatto fin qui, sarà costretta ad abdicare almeno per il campionato.