Ronaldo tra Real Madrid, PSG e Manchester City: cosa c’è di vero

Carlo Ancelotti chiama CR7, Perez preferisce Mbappé, intanto l’agente vola in Inghilterra

ronaldo real madrid psg manchester city

In attesa che si chiudano i tormentoni relativi all’acquisto di Manuel Locatelli e al rinnovo di Paulo Dybala, il mercato della Juventus viene infiammato da Cristiano Ronaldo. Indiscrezioni giungono da più parti ed è il caso di fare un po’ di chiarezza. Secondo il “bombazo” del ChiringuitoTV, che ha intervistato Edu Aguirre, molto vicino a CR7, il portoghese avrebbe ricevuto una chiamata da Carlo Ancelotti, che lo rivorrebbe a tutti i costi alla sua corte di Madrid. Ronaldo, che non è indifferente al fascino della Casa Blanca ci tornerebbe di corsa, ma c’è un però…

Ronaldo al Real? Perez non ci pensa nemmeno

Florentino Perez al momento non ha alcuna intenzione di riprendersi Ronaldo per età, costi e rapporto che i due hanno. Piuttosto, il patron del Real Madrid proverà fino alla fine di agguantare Mbappé con un anno di anticipo rispetto alla scadenza di contratto del francese. Se proprio deve fare un investimento, Perez proferisce farlo con vista sul futuro e non su un calciatore la cui carriera sta per finire. E a quel punto potrebbe tornare in piedi l’ipotesi Ronaldo-Messi insieme a Parigi. La Juventus – che ad oggi non ha ricevuto alcuna offerta, né alcuna comunicazione dal suo agente – dal canto suo non ha alcuna intenzione di cedere CR7 gratis: servono 30 milioni di euro per il cartellino.

CR7-City: Guardiola vuole solo Kane

In tutto ciò, il Corriere dello Sport lancia l’indiscrezione secondo cui Jorge Mendes sia partito per l’Inghilterra con l’obiettivo di trattare con il Manchester City. Pep Guardiola sta sì cercando un centravanti, ma con caratteristiche totalmente diverse. L’obiettivo numero uno è indiscutibilmente Harry Kane, una prima punta di peso che fa salire la squadra e agevola la manovra. Insomma, al momento il divorzio tra la Juve e Ronaldo ad oggi è molto difficile, ma se nelle prossime due settimane accadesse l’imponderabile?

L’eventuale sostituto alla Juventus

Il nome più caldo diventerebbe quello di Mauro Icardi, ma c’è da tenere conto di una cosa: la Juventus ha già prelevato dal Santos Kaio Jorge ad oggi il brasiliano è fuori dalla lista Uefa. Che sia proprio il 19enne il sostituto di CR7, la scommessa su cui puntare subito e far crescere rapidamente nella speranza che diventi un crack?