Ronaldo promuove Kulusevski: “Faremo tanti gol assieme”

Dopo Svezia-Portogallo, CR7 promuove il suo nuovo compagno di club

ronaldo kulusevski

Cristiano Ronaldo è sicuro: Dejan Kulusevski è stato un grande acquisto da parte della Juventus. Ieri sera il campione portoghese ha battuto la Svezia e incrociato in campo il suo nuovo compagno, che gli ha fatto un’ottima impressione. “Vedo un grande potenziale e talento in lui – sottolinea CR7 – Oggi ha fatto molto bene in campo, ci darà una mano alla Juve. Mi è piaciuto vederlo stasera, perché non lo conoscevo molto bene. Faremo molti gol insieme”.

Tanto per cambiare, nel frattempo, Ronaldo ha messo insieme altri due record con i gol 100 e 101 in maglia portoghese: è il primo calciatore a sfondare quota 100 con il Portogallo e il primo calciatore europeo ad arrivare in tripla cifra con la propria nazionale. A 35 anni, il cinque volte pallone d’oro è ancora un calciatore infinito, nonostante ci sia addirittura chi nella tifoseria Juve lo discute.

Ronaldo: “101 gol? Voglio andare ancora oltre”

“Ovviamente per i 100 gol fatti, con due grandi gol, sono felicissimo. Il futuro appartiene solo a Dio – prosegue – ho il privilegio di giocare in questo lotto di giocatori, il mister già mi conosce, non ci sono parole. Quando ho avuto il problema al dito, lo sapevo che avrei potuto recuperare per questa partita. Mi piace essere qui, con questo gruppo, con questo allenatore, con questo staff. Sapevo che nella prima partita sarebbe andato tutto bene, la nostra squadra è molto buona. Volevo fare 100 gol, voglio andare ancora oltre ma i record non sono un’ossessione”. L’obiettivo dichiarato è ora il record mondiale di Ali Daei (Iran, 109).