in

Ronaldo: nessuna presentazione il 7 luglio, la nuova data

Ronaldo Grecia

Cristiano Ronaldo alla Juventus è ormai più di una suggestione. A Torino c’è fibrillazione per l’imminente arrivo del portoghese che intanto è volato in Grecia per qualche giorno di vacanza, come dimostrano le foto di Contra. A convincere definitivamente CR7 sarebbero state le numerose telefonate da parte del presidente Andrea Agnelli. A Torino attendono solo un segnale da Jorge Mendes, che sta sostanzialmente portando avanti la trattativa da solo, avendo mandato da parte del club bianconero. Non è prevista alcuna partenza da parte di Marotta e Paratici, almeno non per ora, anche se per la Borsa la Juventus ha dovuto diramare un comunicato ufficiale: “Durante la Campagna Trasferimenti la Società valuta diverse opportunità di mercato e all’eventuale perfezionamento delle stesse fornirà adeguata informativa nei termini di legge”.

Insomma, siamo davvero ad un passo e dalla Spagna giungono nuove indiscrezioni in merito al divorzio dal Real Madrid. Contrariamente a quanto trapelato nei giorni scorsi, Ronaldo non farà alcuna conferenza stampa di addio. Nessun evento ufficiale, dunque, nonostante i 9 anni con la camiseta blanca, ma solo una letterà che sarà inviata ai tifosi madri disti tramite i canali social ufficiali del calciatore. L’evento più importante si terrà invece a Torino, con una presentazione in grande stile allo Stadium e una coreografia che sarà particolarmente “luminosa”.

Ronaldo dopo Emre Can

Quanto alla casa in cui abiterà CR7, dovrebbe essere quella vicino a Villa Frescot dove abita John Elkann, presidente Fca e sostanzialmente proprietario della Juventus. Non è da escludere una sistemazione alla Mandria, vicino al vicepresidente Pavel Nedved e a Donna Allegra, la mamma di Andrea Agnelli. Tornando alla presentazione di Cristiano Ronaldo, nessun allerta alle forze dell’ordine per sabato 7 luglio, il giorno buono dovrebbe essere martedì 10, il day after la prima conferenza stampa di Emre Can.