Ronaldo bianconero fino a 40 anni? Paratici ha un piano

CR7 non lascerà la Juve a fine stagione, anzi potrebbe addirittura prolungare

ronaldo juventus 40 anni

Cristiano Ronaldo lascia la Juventus al termine di questa stagione? Le voci provenienti dalla Spagna sono infondate. È quanto riferisce oggi il Corriere dello Sport, secondo cui il portoghese potrebbe rimanere in bianconero addirittura oltre la scadenza dell’attuale contratto. Lo ha lasciato intendere lo stesso CR7 ritirando a Dubai il Globe Soccer Awards quale miglior giocatore dell’anno 2019: “Qui per vincere. C’è chi gioca fino a 40 anni”. Ronaldo si sente integro fisicamente nonostante tra poco più di un mese compirà 35 anni e di smettere al momento non ha alcuna intenzione.

Ronaldo non lascia la Juventus a giugno

In Spagna scrivono che sia pronto a tornare in Inghilterra o a chiudere la carriera in altri campionati altamente remunerativi, ma Fabio Paratici sarebbe addirittura pronto a sedersi con Jorge Mendes per stendere un prolungamento. L’attuale contratto di CR7 con la Juve scadrà a giugno 2022, quando il recordman lusitano avrà 37 anni, ma potrebbe anche essere esteso di una o due stagioni, quando l’ex Real sarà alla soglia dei 40 anni. Tutto dipenderà da quello che accadrà nei prossimi mesi, riferisce il quotidiano diretto da Ivan Zazzaroni.

Se Ronaldo si confermerà con prestazioni di alto livello soprattutto in Champions League, il prolungamento sarebbe quasi automatico, anche perché la Vecchia Signroa non vuole privarsi di uno degli elementi di spinta del proprio brand. Ambizioso come pochi, infatti, il numero 7 della Juventus è sicuro che il corpo stia rispondendo ancora alla grande, perché se così non fosse si sarebbe già diretto verso lidi esotici. La sua volontà è quella di continuare con un club di alto livello e chi meglio della Juve, in questo momento, può consentirgli di giocarsi tutti i trofei disponibili? Cambiando maglia non è detto che possa rimanere ai vertici per tentare di agganciare Messi a quota 6 palloni d’oro…