Romero e Perin: la Juve ha un tesoretto da spendere in casa Atalanta

L’estremo difensore rientrerà dal Genoa ma non resterà alla Juve: altra carta per Gosens?

perin juventus atalanta

Continuano le grandi manovre sull’asse Torino-Bergamo: Atalanta e Juventus si affronteranno domenica al Gewiss Stadium, ma la sfida sarà l’occasione anche per parlare di mercato. Ai bianconeri piace molto Robin Gosens, che la Dea valuta 40 milioni di euro. Fabio Paratici potrebbe utilizzare Cristian Romero, che ha un riscatto fissato a 16 milioni per abbassare le pretese, ma non è l’unica carta in mano al CFO bianconero. Ne parla oggi Tuttosport, che fa anche il nome di Mattia Perin.

Perin e Romero le carte per Gosens alla Juve?

Il 28enne estremo difensore di Latina rientrerà a fine stagione dal prestito al Genoa, ma non ci sono possibilità di permanenza per lui alla Juve. Perin vuole infatti garanzie di impiego e per questo motivo sarà utilizzato per fare cassa. Pagato circa 15 milioni, il destino dell’estremo difensore potrebbe essere proprio all’Atalanta, dove ritroverebbe il suo mentore Gasperini. In caso di partenza di Gollini, che ha tante richieste, pare che il tecnico dell’Atalanta abbia espressamente chiesto l’attuale portiere del Genoa.

Insomma, antagoniste per un posto nella prossima Champions League, ma cooperanti sul mercato. Juventus e Atalanta continuano ad essere società amiche e la prossima estate si potrebbero concretizzare altre operazioni sull’asse Torino-Bergamo.