Romero all’Atalanta, ufficiale: operazione da 20 milioni

Prestito oneroso biennale da 4 milioni totali, riscatto fissato a 16 milioni

romero atalanta ufficiale

Cristian Romero si trasferisce dalla Juventus all’Atalanta con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto. I dettagli emergono dal comunicato ufficiale del club bianconero: il club bergamasco versa nelle casse della Vecchia Signora 2 milioni più 2 di bonus, mentre per il riscatto serviranno 16 milioni di euro pagabili in tre anni. Per acquistare il difensore argentino dal Genoa, tra quota fissa e bonus, la Juve aveva speso circa 30 milioni di euro. Con la sua cessione diventa sostanzialmente ufficiale anche la conferma di Daniele Rugani, che sarà il 5° centrale di difesa anche per la stagione 2020-2021. Di seguito la nota ufficiale del club bianconero.

Romero all’Atalanta: il comunicato ufficiale

“Juventus Football Club S.p.A. – si legge – comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Atalanta B.C. S.p.A. per la cessione a titolo temporaneo biennale, fino al 30 giugno 2022, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Cristian Romero per un corrispettivo di € 2 milioni pagabile interamente nel corso di questo esercizio.

Il corrispettivo pattuito potrà essere aumentato, nel corso delle due stagioni sportive, per una cifra di € 2 milioni al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi.

Il contratto prevede, inoltre, la facoltà per l’Atalanta B.C. S.p.A. di esercitare un diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del medesimo calciatore a fronte di un corrispettivo di 16 milioni, pagabili in tre esercizi”.