Rinnovo Dybala: riprendono i dialoghi con la Juventus, la deadline

Entro metà marzo rinnovo o divorzio tra la Juve e il numero 10 argentino

dybala rinnovo marzo juventus

Riprende la trattativa tra Paulo Dybala e la Juventus per il rinnovo. Tecnicamente già ora il numero 10 argentino potrebbe accordarsi con un’altra squadra a parametro zero per la prossima stagione, ma la Joya ha sempre detto che la sua priorità siano i bianconeri e sta mantenendo la promessa. Dopo l’accordo di ottobre sostanzialmente stracciato e i botta e risposta sui media con l’ad Arrivabene protagonista assoluto, è tornato il tempo della diplomazia. Le parti cercheranno di far valere le proprie ragioni e la soluzione sarà un nuovo matrimonio oppure il clamoroso addio.

Dybala-Juve: da qui a metà marzo firma o addio

Secondo quanto riferisce oggi Tuttosport, i tempi sono maturi per incontrarsi e da qui a metà marzo la situazione dovrebbe addivenire ad una soluzione, nel bene o nel male. La Juventus ha deciso di abbassare la parte fissa della propria proposta dopo aver fissato il tetto per i nuovi ingaggi a 7 milioni. E in più Jorge Antun dovrebbe rinunciare ad una fetta delle sue commissioni (circa 4-5 milioni di euro). Si dice che Dybala abbia almeno un paio di club pronti a dargli invece di più. La domanda nasce spontanea: l’argentino rimarrà in bianconero per amore anche a costo di guadagnare qualcosa in meno oppure firmerà con un’altra squadra quello che potrebbe essere l’ultimo contratto importante della carriera?