in ,

Ranieri: “Mi spiace per Del Neri, qualcuno mi rimpiange alla Juve. Conte l’uomo giusto”

Promuove a pieni voti il probabile arrivo di Antonio Conte alla Juventus, l’ex tecnico bianconero Claudio Ranieri che ieri ha ricevuto il ‘Premio Maestrelli’: “Ottima intuizione, la Juve aveva bisogno di mettere nel motore benzina bianconera e tonnellate di grinta. Conte è perfetto per assolvere questo compito come, del resto, ha già annunciato un grande campione come Nedved. Però… Mi dispiace per Del neri. Purtroppo pagano sempre gli allenatori”, ha spiegato Ranieri. Sul crollo stagionale della Vecchia Signora, il tecnico di Testaccio ha poi aggiunto: “Non era facile ripartire dalla B. Credo che i risultati della mia gestione siano stati rivalutati. Oggi dei campioni della vecchia Juve non è rimasto quasi nessuno: Del Piero, Buffon, che però è stato fuori tanto. Serve tempo per ricostruire una grande squadra. Conte è una prima pietra giusta. Non ha avuto paura di fare la gavetta, non arriva su una panchina nobile catapultato dall’alto. Merita un applauso per aver deciso di ripartire dalla B. È andato con umiltà a Siena e ha vinto il campionato. Mai facile, in nessuna categoria”.