Ramsey escluso dalla tournée USA della Juve: risoluzione più vicina?

Trattativa ad oltranza tra il gallese e la dirigenza bianconera

ramsey risoluzione juventus

Aaron Ramsey non è partito per la tournée americana della Juventus. Secondo le ultime indiscrezioni riportate da Sky Sport, il centrocampista gallese, in scadenza a giugno del 2023, sarebbe vicino alla risoluzione consensuale. La trattativa tra la Juve e gli agenti del calciatore va avanti ad oltranza, ma nei prossimi giorni potrebbero esserci novità importanti. Inizialmente, l’ex Arsenal chiedeva 4 milioni di buonuscita, mentre la Vecchia Signora offriva 2. Le parti si incontreranno a metà strada?

Ramsey-Juventus: una storia nata male

Si chiuderebbe così una storia travagliata e durata tre anni tra Ramsey e la Juve. Il gallese, che nella seconda metà della stagione scorsa è stato in prestito ai Glasgow Rangers, era sbarcato a Torino nell’estate del 2019 a parametro zero, ma per via di tantissimi infortuni, la sua parentesi in bianconero non è stata all’altezza delle aspettative. In tutte le competizioni, Ramsey ha collezionato con la Juve 69 partite condite da 6 gol e tre trofei, uno scudetto, una Coppa Italia e una Supercoppa.