Ramsey a costo zero? Ecco quanto spenderà in realtà la Juventus

ramsey costi

Aaron Ramsey, a meno che l’Arsenal non faccia un mega sconto a gennaio, sarà un calciatore della Juventus a partire dal 1° luglio 2019 e per le prossime cinque stagioni. Il club bianconero se l’è assicurato dopo che il 28enne centrocampista gallese ha rifiutato ogni proposta di prolungamento da parte dei Gunners e le avances del Paris Saint Germain. Segno che ormai la Juve abbia riacquistato il prestigio di top club assoluto a livello internazionale e che in tanti non vedano l’ora di giocare assieme a Cristiano Ronaldo.

La Juventus conferma inoltre la sua abilità a mettere sotto contratto calciatori a parametro zero: dopo Pogba, Pirlo, Khedira e tanti altri, i bianconeri si sono assicurati uno dei centrocampisti più incisivi sul panorama internazionale. L’acquisto, però, non è propriamente a costo zero, come spesso accade in questi casi: la Juve spenderà, infatti, 6,5 milioni netti a stagione più bonus per lo stipendio di Ramsey, cui si devono aggiungere i 9 milioni di euro che andranno in qualità di commissioni agli agenti che hanno agevolato il tesseramento. Un investimento, in definitiva, da circa 85 milioni di euro lordi.