Calciomercato Juventus Primo Piano

Raiola su Donnarumma: “Non escludo nulla”

donnarumma raiola

Mino Raiola apre a qualsiasi soluzione per il futuro di Gianluigi Donnarumma: “Vale quanto Pelè e Maradona assieme” dice l’agente

Mino Raiola apre a qualsiasi soluzione per il futuro di Gianluigi Donnarumma. L’estremo difensore del Milan è da giorni ormai al centro di un vero e proprio tormentone di mercato, nonostante le sessioni siano ufficialmente chiuse. Ad aumentare i rumors ci ha pensato lo stesso agente italo-olandese che detiene la procura dell’estremo difensore del Milan e della nazionale italiana.\r\n\r\n“Donnarumma? Non escludo nulla sul suo futuro – dice Raiola al ‘Corriere della Sera’ – , nemmeno che possa andare altrove. Per la porta è il Maradona e il Pelé insieme e ha un mercato universale”.\r\n\r\nIl quadro è il seguente: Donnarumma, da minorenne, ha firmato un contratto triennale con il Milan. Con il nuovo anno, appena compirà 18 anni, l’agente tornerà alla carica per un nuovo contratto che potrebbe avere durata fino al 2022. Secondo il Corriere dello Sport, la nuova proprietà rossonera potrebbe arrivare a 4,5 milioni di euro l’anno di ingaggio, uno stipendio da top assoluto.\r\n

Raiola alleato Juve?

\r\nDel resto, a Donnarumma le offerte non mancano: dall’Inghilterra giungono indiscrezioni in merito ad un forte interessamento del Manchester City di Pep Guardiola. In Italia, l’estremo difensore piace alla Juventus, anche se fin qui il dg e ad Beppe Marotta ha sempre dribblato abilmente le domande. Stando a quanto si legge sui quotidiani sportivi di oggi, la Juve avrebbe un doppio piano: quello di lanciare l’assalto a Donnarumma subito, prima che firmi il primo contratto da maggiorenne, oppure di riparlarne nel 2018, quando Buffon appenderà i guanti al chiodo.\r\n\r\nIl principale alleato dei campioni d’Italia potrebbe essere proprio quel Mino Raiola che deve un favore a Marotta dopo la cessione di Pogba al Manchester united con conseguente parcella super.