Raiola: “Bernardeschi? L’ho perso per colpa mia”

Le parole dell’agente italo-olandese dopo il divorzio dal centrocampista della Juventus

raiola bernardeschi

Mino Raiola è stato oggi ospite del Milan presso la sede del club rossonero, ma è stata l’occasione anche per parlare di Juventus con i giornalisti presenti. Nessun nuovo riferimento a de Ligt e Pogba, di cui ha parlato già ieri, ma l’agente italo-olandese si è soffermato sul divorzio da Federico Bernardeschi. Ieri, il numero 20 bianconero ha infatti annunciato la firma con Federico Pastorello. “Se perdo un giocatore è colpa mia – ammette Raiola – I miei giocatori sono sempre liberi di andare via, gli auguro ogni bene. Non sono prigionieri di nessuno”. 

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, ora a Pastorello spetterà il compito di trattare nuovamente con la Juventus, che pare fosse a buon punto per un prolungamento con Bernardeschi con uno stipendio più basso di quello attuale. Il contratto del nazionale azzurri scadrà a giugno 2022 e a partire dal 1° febbraio potrà accordarsi gratis con un’altra società per la stagione 2022-2023.

Raiola perde anche Ihattaren

Tornando a Raiola, presto perderà anche un altro tesserato della Juventus, ovvero Mohamed Ihattaren, che da gennaio sarà seguito da Ali Dursun.