Raiola ammette: “Sì, Pogba vorrebbe tornare alla Juventus”

Le parole dell’agente italo-olandese che ieri sera ha assistito a Milan-Juventus di Coppa Italia

raiola pogba juventus

Mino Raiola è stato ieri sera a San siro per assistere a Milan-Juventus, semifinale di andata di Coppa Italia. L’agente italo-olandese è stato ovviamente raggiunto dalle telecamere di diverse emittenti televisive, che lo hanno punzecchiato, tra l’altro, anche su Paul Pogba. “Come per Ibra anche per Pogba l’Italia è una seconda casa e non gli dispiacerebbe tornare alla Juve, ma ne riparleremo dopo l’Europeo…”, ammette Raiola. Insomma, il francese si è pentito di aver lasciato Torino per tornare a Manchester nell’estate del 2016: il progetto bianconero era in crescita e avrebbe solo dovuto aspettare ancora un po’, mentre in Inghilterra non ha raccolto che un’Europa League.

Raiola: “Pogba vuole i massimi livelli”

Trasferitosi in Premier League per vincere Champions e Pallone d’Oro, il francese ha fatto sostanzialmente un buco nell’acqua. “Lui vuole competere ai massimi livelli, ma non certo può scappare adesso se le cose non vanno bene…”, ha insistito Raiola, lasciando intendere che se davvero Pogba tornerà alla Juventus, non sarà semplicissimo. Infine una battuta sul momento della Vecchia Signora: “Il gioco di Sarri non lo abbiamo ancora visto e non so perché”, conclude.