Rabiot-Manchester United: rottura definitiva, dettagli e scenari

Il centrocampista francese avrebbe chiesto lo stesso stipendio di Bruno Fernandes

rabiot manchester united

È tutto finito tra Adrien Rabiot e il Manchester United. Secondo quanto racconta The Sun, il centrocampista francese della Juventus, per il quale i bianconeri avevano già l’accordo totale con i Red Devils, ha avanzato richieste irricevibili. Nello specifico, si tratterebbe di 240mila euro a settimana, ovvero lo stesso ingaggio percepito da Bruno Fernandes. Secondo le ultime indiscrezioni, dunque, il club inglese ha abbandonato il tavolo delle trattative e a questo punto si possono aprire diversi scenari.

Rabiot resta e va via a zero nel 2023?

La Juve non ha mai spinto fuori Rabiot, ma è sempre stata disposta ad ascoltare eventuali offerte. Quella dello United (20 milioni totali tra fisso e bonus) era ritenuta assolutamente congrua. Può essere che il francese abbia in mano un’offerta migliore o che gli inglesi per quelle cifre sono convinti di poter trovare di meglio? Possibile che la signora Veronique voglia ormai cambiare aria a parametro zero il prossimo anno?

Cosa fa ora la Juventus

Fatto sta che ora la Vecchia Signora non potrà aggiungere alla rosa Leandro Paredes, il cui acquisto viene bloccato dalla mancata uscita dell’ex PSG. Che in caso di permanenza rientrerebbe tra i ranghi e si giocherebbe il posto con gli altri centrocampisti in rosa.