Rabiot-Manchester United: parti ancora lontane, che succede?

Gli inglesi “spaventati” dalle richieste della mamma-agente dello juventino

rabiot manchester united

Brusca frenata nella trattativa tra Adrien Rabiot e il Manchester United. I Red Devils hanno da tempo l’accordo con la Juventus sulla base di circa 20 milioni di euro totali, tra fisso e bonus. in questi giorni, dunque, la palla è passata alla mamma-agente Veronique, che però, stando a quanto riferisce Samuel Luckhurst del Manchester Evening News, avrebbe fatto richieste di ingaggio “oscene”. Ricordiamo che Rabiot attualmente ha uno stipendio annuo da 7 milioni, che a Manchester diventerebbe di almeno 8.

Le richieste di Rabiot al Manchester United

Niente da fare, perché stando alle fonti inglesi, la richiesta sarebbe di 9 fissi più 1 di bonus, oltre ad una commissione corposa per la stessa mamma (qualcuno sostiene addirittura di 10 milioni di euro). Fatto sta che al momento lo United non ha intenzione di andare oltre e se la trattativa dovesse saltare, a perderci più di tutti sarebbe la Juve. La dirigenza bianconera ha infatti l’intesa di massima con Leandro Paredes, ma l’argentino non potrà sbarcare a Torino senza la partenza del francese. La formula tra i bianconeri e il PSG non c’entra nulla, in questo caso.

Al momento, non ci sono altre strade per l’uscita di Rabiot, ragion per cui se dovesse saltare la trattativa con la Roma, le possibilità che resti, entrando nelle rotazioni a centrocampo, sarebbero molto alte.