Quando rientra Ronaldo a Torino per la ripresa? C’è la data

La Juventus si raduna mercoledì 14 luglio, ma CR7 dovrebbe rientrare ad una settimana di distanza

Ronaldo torino 20 luglio 2021 Continassa

Jorge Mendes è già in Italia, ma per rivedere Cristiano Ronaldo a Torino bisognerà invece attendere ancora. L’agente portoghese ieri era a Roma per la presentazione di José Mourinho, ma da oggi si occuperà del futuro di CR7. Da alcuni giorni calano dal confine francese indiscrezioni su nuovi contatti con il Paris Saint Germain, ma al momento è davvero complicato pensare che i transalpini, ancora a zero nella casella cessioni, riescano a prendere altri elementi dopo Ramos, Donnarumma, Hakimi e Wijnaldum.

Ronaldo resta alla Juventus: in ritiro dopo il 20 luglio

L’opzione numero uno di Ronaldo rimane la permanenza alla Juventus, quantomeno fino al 2022. Secondo le ultime indiscrezioni, CR7 rientrerà a Torino al termine delle tre canoniche settimane di ferie. A meno di sorprese, dunque, sbarcherebbe col suo jet privato nel capoluogo piemontese intorno al 20 luglio, per mettersi al lavoro il giorno dopo, ad una settimana dall’inizio della preparazione prevista per il 14. Insomma, ci sono davvero pochissimi giorni per intavolare una trattativa per la cessione di quella che è un’industria e per giunta molto costosa.

Le ipotesi di prolungamento fino al 2023, dunque, non devono essere scartate a priori, ma per quelle bisogna attendere la fine di questa sessione di mercato e l’aumento di capitale che sarà completato a settembre con gli effetti a partire da gennaio 2022.