Presidente Santos: “La verità sulla trattativa con la Juventus per Kaio Jorge”

Smentite le parole di soci o presunti intermediari, Kaio Jorge è in scadenza a dicembre: si tratta

presidente santos kaio jorge juventus

Il presidente del Santos, Andres Reuda, prova a fare chiarezza nella trattativa che sta conducendo in prima persona con la Juventus per Kaio Jorge. Nei giorni scorsi si è letto di tutto sul centravanti classe 2002, anche le dichiarazioni di un socio (vero o presunto tale) che parlava di scadenza nel 2023 e di richiesta da 15 milioni per il cartellino. Nulla di vero, secondo il presidente Rueda, che conferma in un’intervista a Estadio97 che il ragazzo andrà in scadenza a dicembre prossimo.

Presidente Santos: “Kaio Jorge in scadenza a dicembre”

“Stiamo trattando con la Juve per Kaio – ha ammesso il numero uno del club verdeoro – Non abbiamo ancora deciso se verrà venduto a titolo definitivo subito o se andrà via a gennaio dopo la scadenza del contratto. Non è vero che vendiamo male, non volevamo dare Kaio ma ci ritroviamo obbligati per via del contratto”.

Quanto offre la Juventus per averlo subito

Insomma, la strada sembra essere più in discesa di quanto paventato nei giorni scorsi. Kaio Jorge ha firmato con il Santos quando era minorenne e di conseguenza l’accordo non può che essere triennale. La scadenza è confermata per dicembre 2021 e la Juve ha già un accordo con il calciatore a partire da gennaio 2022. C’è la volontà di tutte le parti, però, di anticipare: i bianconeri lo vorrebbero con sei mesi di anticipo per testarlo in un calcio più impegnativo; il club brasiliano vuole monetizzare qualcosa. Al momento c’è distanza tra domanda e offerta. Il Santos chiede 3 milioni, la dirigenza bianconera offre 1,5.