in ,

Prandelli dà la formazione anti – Irlanda e apre a Totti e Del Piero

Cesare Prandelli, dopo la buona prova offerta dagli azzurri contro l’Estonia, vuole continuare sulla strada tracciata venerdì scorso: “Giochiamo con Viviano, Cassani, Gamberini, Chiellini, Criscito, Nocerino, Pirlo, Marchisio, Montolivo, Rossi e Pazzini – annuncia il CT in conferenza stampa -. Chiederò continuità rispetto alla partita di venerdì. L’avversario che affronteremo sta bene e potremo avere delle risposte indicative. Cassano fuori? Dobbiamo capire se possiamo avere profondità di manovra anche con un altro attacco, sono curioso di vedere una squadra con una punta centrale, come Pazzini. L’importante è non cercare subito le palle alte, sarebbe imbarazzante. Il nostro punto forte deve essere l’organizzazione di gioco: con Messi sarebbe tutto più semplice, ma anche lui sa giocare per la squadra”.\r\nPrandelli ha poi ribadito l’intenzione di richiamare in nazionale sia Totti, sia Del Piero: “Se a febbraio avrò conquistato la qualificazione e se Totti e Del Piero dimostrassero le condizioni di qualche mese fa, non cambierò idea e li terrò in considerazione”.