Calciomercato Juventus

Dal Portogallo: “Ronaldo può trasferirsi in Italia”, la Juve potrebbe permetterselo?

cristiano ronaldo juventus
Scritto da Redazione JM

Secondo il quotidiano portoghese Record, Cristiano Ronaldo lascerà il Real Madrid e tra le ipotesi di trasferimento ci sarebbe anche l’Italia: a parte la Juventus chi potrebbe permetterselo?

Il quotidiano portoghese Record è sicuro: “Cristiano Ronaldo lascia il Real Madrid”. La decisione annunciata dal pluridecorato pallone d’oro lusitano era già stata annunciata al termine della finale di Champions League contro il Liverpool e viene oggi definita irreversibile. Alla base della rottura con Florentino Perez, ci sarebbe il mancato accordo per il prolungamento con tanto di aumento di stipendio. Martedì scorso, come riferisce ‘Marca’, ci sarebbe stato un incontro tra il direttore generale dei blancos, José Ángel Sánchez, e l’agente di Ronaldo, Jorge Mendes, conclusosi sostanzialmente con la rottura definitiva.

CR7 avrebbe chiesto 50 milioni di euro di stipendio e il Real non ha alcuna intenzione di darglieli. A questo punto, la stampa internazionale comincia a fare diverse ipotesi per quello che sarà con ogni probabilità l’ultimo contratto di Ronaldo e tra le possibili destinazioni, oltre a PSG (bloccato quasi certamente dal Fair Play Finanziario) e Premier League, ci sarebbe anche l’Italia. I giornalisti lusitani parlano di solo due squadre che potrebbero permettersi nel Bel Paese l’attuale calciatore più forte al mondo, ossia Juventus e Napoli. I partenopei vengono citati solamente per via della presenza in panchina di Carlo Ancelotti, tecnico che lo ha già allenato in Spagna, ma per la “potenza di fuoco” del club di De Laurentiis sarebbe davvero troppo.

Insomma, resterebbe in corsa solo la Juve, ma per i bianconeri si tratta al momento di un sogno ad occhi aperti. Il Real Madrid, che lo ha sotto contratto fino al 2021, non lo regalerà di certo: almeno 200 milioni è la richiesta del cartellino nonostante Ronaldo vada per i 34 anni. Inoltre, c’è da fare i conti con la richiesta di ingaggio stratosferico. Insomma, un affare che muoverebbe tra cifre nette e lorde qualcosa come 500 milioni di euro. Un totale mostruoso e che la Juventus potrebbe reperire solo con dolorose cessioni e l’aiuto di qualche sponsor, ma già Adidas sarebbe tagliata fuori considerato che il brand personale di CR7 è Nike.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi