Porto-Juventus, probabili formazioni: due dubbi per Pirlo

In difesa de Ligt sembra in vantaggio su Chiellini, mentre in avanti Morata parte in vantaggio su Kulusevski

porto-juventus formazioni 2021

Porto-Juventus probabili formazioni ottavi Champions League 2020-2021, gara di andata. Mercoledì 17 febbraio alle ore 21:00 la Juve di Andrea Pirlo sarà di scena ad Oporto contro i ragazzi di Sergio Conceicao. I bianconeri sono reduci dalla sconfitta in campionato contro il Napoli, giunta dopo una serie positiva di sette gare e che ha minato in parte le certezze messe da parte nell’ultimo mese e mezzo. Il sorteggio è stato benevolo nei confronti dei campioni d’Italia, che hanno pescato uno degli avversari più abbordabili, ma la prima parte di stagione ci dice che questa Juventus può vincere con chiunque, ma deve fare attenzione soprattutto agli avversari alla portata.

La Champions League di per sé dovrebbe alzare il livello di attenzione, ma di sicuro a Ronaldo e soci servirà una prestazione importante per tornare a casa con un risultato. Il Porto, infatti, non ha ancora subito gol tra le mura amiche in questa edizione della Champions e visto che negli ultimi tempi gli attaccanti della Vecchia Signora faticano ad andare in gol, servirà maggiore cattiveria sotto porta. I lusitani hanno chiuso il Gruppo C al secondo posto alle spalle del Manchester City con 13 punti (4 vittorie, un pareggio e 1 sconfitta), ma davanti a Olympiacos e Marsiglia. La Juve, invece, ha vinto il Gruppo G con 5 vittorie (1 sconfitta), di cui l’ultima al Camp Nou per 3-0 contro il Barcellona.

Quanto alle probabili formazioni, Conceicao ha pochi dubbi: sarà 4-4-2 con Marega e Taremi terminali offensivi. Sulle fasce agiranno Corona e Diaz, mentre in mediana partiranno dal 1’ Oliveira, Uribe. Al centro della difesa, l’esperto Pepe, compagno di nazionale e grande amico di Cristiano Ronaldo. In panchina, anche il figlio 18enne di Conceicao, che ha debuttato in campionato nel weekend ricevendo tanti complimenti.

La Juventus di Pirlo non potrà contare su Cuadrado e Arthur, ma recupera in extremis Dybala e Ramsey, che partiranno comunque dalla panchina. Davanti a Szczesny, dunque, scelte obbligate per i terzini (Danilo e Alex Sandro, entrambi ex di turno), mentre al centro è ballottaggio tra Chiellini e de Ligt per affiancare il rientrante Bonucci. Nessuna alternativa a Bentancur e Rabiot a centrocampo, mentre sugli esterni agiranno Chiesa e McKennie. In avanti, Morata davanti a Kulusevski per supportare Ronaldo.

Arbitrerà la partita lo spagnolo Carlos Del Cerro Grande, che ha già diretto la Juve in Champions in passato (ecco com’è andata).

Porto-Juventus | Probabili formazioni

PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafà, Mbemba, Pepe, Sarr; Corona, Oliveira, Uribe, Diaz; Marega, Taremi. All. Conceicao
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo
ARBITRO: Del Cerro Grande