in

Pogba, Raiola gioca al rialzo: Juventus sotto scacco

Pogba-Lazio-Juventus-golPogba rinnova con la Juventus? Sì, ma non ora”. Lo dice chiaramente l’agente del francese, Mino Raiola, che mette un po’ in apprensione i tifosi bianconeri, che non hanno alcuna intenzione di vedersi soffiare da qualcuno il 20enne top player. Raiola, si sa, è imprevedibile, e non ci metterebbe nulla ad accordarsi con qualcun altro scompaginando i piani della Vecchia Signora. “Paul merita un aumento per quello che sta facendo”, ha promesso  il dg bianconero Giuseppe Marotta, lasciando intendere che Pogba sarà accontentato con un forte aumento dell’ingaggio. Ma Raiola gioca ancora al rialzo: “Paul alla Juventus è tranquillo, contento e sta benissimo. Però non è questo il momento per incontrarsi e nemmeno per parlare di rinnovo. Abbiamo ancora tre anni di contratto e aspettiamo i tempi giusti per prolungarlo”, le parole di Raiola riportate da ‘Tuttosport’.\r\n\r\nDa vecchia volpe, Raiola sa che con il passare dei mesi il valore di Pogba aumenterà ancora e avrà un forte potere di ricatto nei confronti della Juventus, che attualmente propone un aumento da 1,5 a 3 milioni. Ma a cosa punta Raiola? Ad eguagliare, se non superare, l’attuale ingaggio di Carlos Tevez, di 4,5 milioni l’anno. Da qui a qualche mese, ne è certo l’agente, qualcuno offrirà questa cifra, se non addirittura 5 milioni al ‘Polpo’ e a quel punto si presenterà alla Juventus e dirà: “O ci date la stessa cifra, o lo porto via”. Marotta ha davvero una brutta gatta da pelare…\r\n\r\nFoto Getty Images – Tutti i diritti riservati