Pogba alla Juventus: ora non ci sono più dubbi

Il prossimo vertice tra il francese e la Juve sarà decisivo, ripensamenti praticamente impossibili

pogba juventus

Ieri l’ufficializzazione del divorzio dal Manchester United, oggi l’indiscrezione secondo cui Paul Pogba sarebbe ad un passo dalla Juventus. Il 29enne centrocampista francese, come riferisce Romeo Agresti di Goal.com, a meno di una catastrofe, vestirà nuovamente la maglia bianconera. Ci sarà ancora un ultimo summit tra le parti, ma nonostante i tentativi di intromissione da parte di altri top club, il “Polpo” la sua decisione l’ha già presa. Decisivi per la scelta del campione del mondo, i contatti con i suoi ex compagni, ma soprattutto con mister Allegri, cui lo lega un grande rapporto di stima.

Quanto guadagnerà Pogba alla Juventus

Alla Juve per la seconda volta a parametro zero, Pogba dovrebbe guadagnare 11 milioni totali tra parte fissa (8-9) e bonus per 3 anni. Indizi social provenienti dai profili del transalpino lasciano pensare che possa anche prendere la numero 10. Da capire se davvero per l’annuncio occorrerà attendere il documentario Pogmentary che andrà su Amazon Prime Video il 17 giugno prossimo.

Del Piero sul ritorno del Polpo a Torino

Ai microfoni di ESPN, Alessandro Del Piero, ex capitano della Juventus, si è espresso così sul ritorno di Paul Pobga a Torino: “Sarebbe meraviglioso per la Juventus, sicuramente. Rinforzerebbe la parte di campo in cui c’è più bisogno, per assistere Vlahovic ma anche per proteggere la difesa, che saluterà Chiellini. Se vuoi andare in un club dove ti amano devi tornare alla Juve. Il primo anno era giovane, protetto da Pirlo, Vidal, Marchisio. Ora deve essere lui il giocatore da seguire, ha un’altra responsabilità. Al Manchester United – conclude – ha avuto diverse difficoltà che l’hanno fatto crescere”.