Calciomercato Juventus

Pjaca alla Fiorentina, ormai è fatta: la Juve si piega a Corvino

Pjaca fiorentina

Questa settimana ci sarà l’annuncio ufficiale del trasferimento di Marko Pjaca alla Fiorentina: la Juve costretta a cedere alle condizioni viola

Marko Pjaca alla Fiorentina, la trattativa è stata ormai definita, come riportano oggi Tuttosport e il Corriere dello Sport. La Juventus ha provato in tutti i modi a monetizzare al massimo la cessione del fantasista croato, ma alla fine si è dovuta piegare alla volontà del calciatore e alle condizioni dettate dal ds viola Pantaleo Corvino, molto amico dell’agente Naletilic. Da tempo d’accordo con il club toscano, Pjaca non è parso affatto entusiasmato dalle altre ipotesi (Sampdoria e alcuni club stranieri) che offrivano condizioni migliori per la dirigenza bianconera. La volontà del dg Beppe Marotta era quella di cedere il calciatore a titolo definitivo per 20 milioni di euro con diritto di riacquisto fissato a 25.

Alla fine, però, l’ha spuntata la Fiorentina, che otterrà l’ex Dinamo Zagabria in prestito con diritto e senza obbligo di riscatto. Un’operazione assai vantaggiosa per i viola e che consentirà loro di avere con un minimo esborso (2-3 milioni di euro) Pjaca per un anno, ma al contempo non toglierà alla Juventus il controllo del calciatore, nella speranza che la parentesi Toscana non sia così deludente come quella allo Schalke 04. Entro i prossimi due giorni saranno definiti tutti i dettagli e l’ormai ex numero 20 della Vecchia Signora si presenterà direttamente in ritiro da Stefano Pioli senza passare dalla Continassa.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi