in

Pjaca: “Contro la Juventus voglio assolutamente vincere”

pjaca fiorentina juventus

Marko Pjaca è sempre più innamorato di Firenze: intervistato da Sportmediaset, il fantasista croato lancia già la sfida alla Juventus, club nel quale potrebbe non tornare più. La Juve lo ha ceduto alla Fiorentina con la formula del prestito oneroso (2 milioni di euro) con diritto di riscatto fissato al termine dell’attuale stagione a 20 milioni pagabili in tre esercizi. Il club bianconero si è anche tenuto un diritto di recompra, ma dipenderà tutto dalle prestazione dell’ex Dinamo Zagabria con la maglia viola. “Fiorentina-Juventus? Partita particolare per me, ma adesso gioco nella Fiorentina e voglio che vinciamo assolutamente quella sfida così importante”, dichiara Pjaca ai microfoni Mediaset.

Dopo sei mesi complessivamente deludenti allo Schalke 04 e un Mondiale vissuto tutt’altro che da protagonista, Pjaca ha tanta voglia di rivalsa ma le sue quotazioni all’interno della dirigenza della Juventus sono in discesa libera. Acquistato con un investimento importante due stagioni orsono, il nazionale croato non ha convinto anche per via di alcuni infortuni che lo hanno tenuto a lungo lontano dai campi di gioco. Una situazione che ha portato Marotta e Paratici a fare altre scelte in attacco, con un reparto ora molto ben assortito e che ha sostanzialmente spinto lontano Pjaca. Probabilmente per sempre.

“Rischio di innamorarmi di Firenze? Può darsi, ma intanto iniziamo piano e poi vediamo come va. Sono cresciuto soprattutto di testa, al momento mi sento bene, sono pronto, poi vediamo quante partite ci vorranno per arrivare al top. Sono ancora convinto di poter diventare un campione – conclude – , voglio giocare e dimostrare a tutti che so fare grandi cose”.