Pirlo: dopo la Juventus futuro all’estero?

Non prende quota l’ipotesi di una retrocessione in Under 23, gradita la Premier League

pirlo juventus estero

Andrea Pirlo sta vivendo con ogni probabilità le sue ultime settimane da allenatore della Juventus. L’estate scorsa il tecnico bresciano ha firmato con il club bianconero un contratto biennale con stipendio da 1,8 milioni di euro più diversi bonus, la maggior parte dei quali non dovrebbero scattare avendo fallito sia in campionato sia in Champions League. Da tempo si sussurra che dopo aver fallito con la prima squadra, Pirlo potrebbe proseguire il suo processo di crescita retrocedendo nell’Under 23, categoria per la quale era stato ingaggiato inizialmente.

Pirlo: dopo la Juventus la Premier League?

Secondo la Gazzetta dello Sport di oggi, si tratta dio un’eventualità che però non è presa in considerazione né da una parte né dell’altra. La Juventus avrebbe altri programmi per la sua seconda squadra e lo stesso Pirlo non vedrebbe di buon occhio una retrocessione. Insomma, si va verso un altro doloroso divorzio, che dovrebbe portare il “maestro” verso un’esperienza all’estero. Sarebbe particolarmente gradita un’opzione inglese, ad esempio. Nella peggiore delle ipotesi, Pirlo rimarrebbe disoccupato ma comunque per un altro anno a libro paga della Juve.