Il piano Juve per Milinkovic-Savic: offerto Romero

milinkovic savic romero juve lazio

Dopo aver ottenuto già il sì di Sergej Milinkovic-Savic, la Juve ha avviato un vero e proprio braccio di ferro con il presidente della Lazio, Claudio Lotito. Secondo quanto riferisce RaiSport, il patron biancoceleste non si smuove dalla richiesta di 100 milioni di euro iniziale, ma la dirigenza bianconera non intende spendere quella cifra. È per questo motivo che sarebbe stato proposto come parziale contropartita Cristian Romero, 21enne difensore centrale che la Juventus ha bloccato per la prossima estate dal Genoa.

La Juve ha deciso ormai di puntare su Merih Demiral, che ha confermato anche con la nazionale turca di dare maggiori garanzie dell’argentino. Con il Genoa, però, Paratici si è impegnato ad acquistare anche Cristian Romero, valutato circa 20 milioni di euro. La Lazio effettivamente è alla ricerca di un centrale difensivo, ma la candidatura dell’ex capitano del Belgrano non scalda particolarmente Simone Inzaghi. Il club capitolino sembra aprire all’inserimento di contropartite nell’affare Milinkovic, ma sembra che il gradimento maggiore sia per Moise Kean.

La Lazio chiede alla Juve Kean o Spinazzola

L’attaccante classe 2000 deve ancora rinnovare il cartellino in scadenza a giugno 2020, ma comunque dalle parti di Torino non sembrano volersene privare. In alternativa, alla Lazio piace anche Leonardo Spinazzola, ma anche qui non c’è la volonta della Juve di privarsene.