Calciomercato Juventus Interviste Juventus news

Per Aguero c’è solo la Juve. Marotta: “Nessun campione dirà più di no alla Juventus”

Reduce da una cena con Sir Alex Ferguson, l’ad della Juventus Beppe Marotta ha lavorato alacremente nella due giorni inglese del­la Juventus per assicurare ai colori bianconeri quei top player promessi nei giorni scorsi. Tevez e Agüero sono i nomi più caldi in assoluto.  “La Ju­ventus conserva il suo appeal, nonostan­te l’assenza dalle prossime coppe. Tutti i grandi campioni con cui abbiamo parlato ci hanno dato la loro disponibilità. Certo, si tratta di affari compli­cati perché i club chie­dono delle cifre pazze­sche, ma la disponibi­lità dei giocatori c’è”, ha spiegato ieri Marotta. D’altra parte i soldi, quest’estate, non dovrebbero esse­re un problema: “L’anno scorso ci doveva­mo muovere con margini più stretti, que­st’anno è diverso. Anche perché possiamo agire con un certo anticipo e alcuni gioca­tori per allargare la base li possiamo prendere anche a parametro zero. Avevamo due strade davanti a noi: la ri­voluzione o prendere due campioni e ba­sta, spendendo tutto il budget. Non c’è la controprova di come sarebbe andata, tut­tavia sono convinto di quello che abbiamo fatto. Il grosso problema era l’ambiente: c’era una Juventus depressa, da scuotere e così abbiamo optato per un grande cam­biamento. In questi casi, devi sempre met­tere in conto che qual­cosa sbagli, ma poteva andare anche peggio. E comunque quello che contava era mette­re le basi e io penso che sei o sette giocato­ri di quelli che abbia­mo preso possono for­mare uno zoccolo duro sul quale innestare i campioni”.\r\nIl tutto, mentre Aguero, che sulla sua pagina di Twitter dà l’addio all’Atletico Madrid: “Ho deciso di lasciare. Ho chiesto ai dirigenti di valutare le offerte che arrivano dagli altri club”. E secondo l’Atletico Madrid, l’unica proposta seria è giunta proprio dalla Juventus. Nei prossimi giorni è previsto un blitz juventino in Spagna per dare seguito al discorso abbozzato una settimana fa con l’entourage del giocatore e per limare soprattutto la cifra richiesta dai ‘Colchoneros’ pari a 45 milioni di euro.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi