Pellegrini via dopo la Samp? La Juventus ha quattro offerte

Se non riuscirà a piazzare De Sciglio, Paratici sarà praticamente costretto a vendere Pellegrini

pellegrini offerte juventus

Strano il destino di Luca Pellegrini, giovane terzino che la Juventus ha acquistato dalla Roma, ma che fin qui non ha mai vestito la maglia bianconera in gare ufficiali. Potrebbe accadere domani contro la Sampdoria all’Allianz Stadium, perché l’infortunio muscolare di Alex Sandro lo ha posto in ballottaggio con Mattia De Sciglio per il ruolo di terzino sinistro al debutto in campionato. Reduce da un anno e mezzo di Cagliari, Pellegrini ha un procuratore “ingombrante”, quel Mino Raiola che vuole che il suo assistito non faccia la comparsa a Torino. Se il suo ruolo dovesse essere quello di comprimario, ci sarà la cessione.

De Sciglio bloccato, parte Pellegrini?

Se ne capirà di più proprio dopo la sfida con la Samp, perché la Juventus ha la lista Uefa intasata e qualcuno dovrà inevitabilmente stare fuori. Tra i difensori in esubero, il ballottaggio è proprio tra Pellegrini e De Sciglio. Il secondo è stato vicinissimo alla Roma, ma poi non se n’è fatto nulla per via della mancata cessione di Karsdorp. Ora si sarebbe rifatto sotto il PSG, ma al momento di offerte ufficiali non ce ne sono. È per questo che alla fine, non riuscendo a cedere l’elemento considerato meno utile, si dovrà rinunciare a quello magari più “sano”.

Le quattro offerte per l’ex Roma e Cagliari

Secondo quanto riferisce Gianluca Di Marzio di Sky Sport, per Pellegrini c’è la fila e la Juve potrebbe realizzare anche una plusvalenza. Negli ultimi giorni sono arrivate richieste da Atalanta, Parma, Fiorentina e Genoa. Considerato che Alex Sandro non rientrerà prima della sosta per le nazionali. Una decisione sarà presa nei prossimi giorni, ma il ragazzo sarebbe al massimo ceduto proprio nelle ultime ore della sessione di calciomercato.