Parma-Juventus, Allegri: “Cassano? Per ora arriva Sturaro” [Video]

cagliari-juventus allegri

Alla vigilia di Parma-Juventus di Coppa Italia, il tecnico bianconero Massimiliano Allegri si è presentato in conferenza stampa per rispondere alle domande dei giornalisti. Diversi quesiti fatti nella sala stampa dello Juventus Center, sono stati incentrati, manco a dirlo sul calciomercato: Allegri ha abilmente dribblato quelli su Antonio Cassano, mentre ha dato per fatto lo sbarco a Torino anticipato di Stefano Sturaro: “Cassano? Non parlo di giocatori di altre squadre, anche se oggi non è più in nessuna squadra. Non so, al momento noi abbiamo un reparto d’attacco con cinque attaccanti, quattro e mezzo se dite che Giovinco è basso, e al momento non è arrivato ancora nessuno e quello che dovrebbe arrivare è Sturaro. Poi per gli altri valuteremo, mancano ancora un po’ di giorni alla fine del mercato”. \r\n\r\nA sentire Allegri, il mercato dei difensori in entrata è sostanzialmente chiuso dal rientro di Andrea Barzagli. In avanti, invece, dipenderà tutto dalla rescissione anticipata di Sebastian Giovinco, alla quale si sta lavorando ormai da giorni.\r\n

Innanzitutto un acquisto lo abbiamo fatto – sottolinea – , perché Barzagli è di nuovo disponibile, non è ancora al 100%, ha bisogno di lavorare, ma piano piano arriverà a una buona condizione e sarà in grado di giocare. Questa è una bella notizia per tutti, quindi abbiamo riacquistato un giocatore. Poi vedremo se ci sarà la possibilità davanti di fare qualche altra cosa, ma su questo siamo vigili.

\r\nDomani sera, intanto, ci sarà da affrontare in trasferta il Parma nei quarti di finale di Coppa Italia, una competizione alla quale tutto l’ambiente tiene enormemente:\r\n

Pirlo si è allenato bene, è a disposizione come tutti. Vogliamo passare il turno e vincere la Coppa Italia, sono 20 anni che la Juve non ci riesce. Pogba? Un giocatore grande che allenerei sempre e che vorrei sempre allenare, ha giocato molte partite ma è giovane e fa anche poca fatica, vedrò se schierarlo domani o portarlo in panchina. Non sottovalutiamo il Parma: vorrà fare l’impresa, in questo momento di grande difficoltà. Tevez indisponibile per un’infiammazione al ginocchio. Non dimentichiamoci che il Parma ha battuto Inter e Fiorentina in campionato – conclude – e il gruppo di Donadoni sarà motivato dall’orgoglio.

\r\n[jwplayer player=”1″ mediaid=”79640″]