Paratici via dalla Juve? Ci pensa Ronaldo a fare il ds

I tifosi della Juventus sognano altri colpi come de Ligt grazie alla spinta di CR7

ronaldo direttore sportivo juventus

Mentre da Roma continuano a giungere notizie del pressing giallorosso su Fabio Paratici, i tifosi della Juventus confidano in Cristiano Ronaldo per mettere a segno altri colpi top. Dopo Matthijs de Ligt, contattato direttamente da CR7 al termine della finale della passata Nations League, il campione portoghese è stato protagonista l’altra sera di un siparietto con Kylian Mbappé. Il francese ha da sempre avuto come idolo il portoghese e chissà che l’anno prossimo i due non riescano finalmente a giocare assieme in quello che sarebbe l’ultimo anno in bianconero di Ronaldo.

Ronaldo “calamita” per Mbappé e Camavinga?

Il presidente Agnelli è stato chiaro negli anni passati: l’obiettivo è quello di portare a Torino altri Cristiano, ma più giovani e il profilo di Mbappé sembra essere perfetto. Ovviamente, si tratta di un’operazione fantascientifica, poiché si parla di un investimento totale da 400 milioni di euro. Allo stato attuale un colpo improbabile, anche perché c’è da fare i conti con la concorrenza del Real Madrid, che non sta spendendo sul mercato un cent proprio in chiave futura.

Meno onerosa, ma comunque difficile anche la strada che porta ad Eduardo Camavinga, 17enne centrocampista offensivo del Rennes a cui CR7 ha regalato la maglia al termine della partita. “Non la laverò”, ha dichiarato il promettentissimo ragazzo che ha una venerazione incredibile nei confronti del 5 volte pallone d’oro. In scadenza di contratto nel 2022, su Camavinga c’è mezza Europa, ma se la Juve si muoverà per tempo…