Paratici fa il punto sulle trattative Pogba e Rabiot

paratici pogba rabiot

Fabio Paratici non poteva scansare le domande di mercato durante la conferenza stampa di presentazione di Maurizio Sarri. Il responsabile dell’area tecnica della Juventus è stato incalzato su due nomi su tutti, i centrocampisti francesi Paul Pogba e Adrien Rabiot. Ecco la sua risposta: “Sono due grandi giocatori. Pogba è un giocatore del Manchester United, gli vogliamo bene, l’abbiamo fatto crescere, gli abbiamo dato tanto e lui ha dato a noi. Noi su Rabiot facciamo la nostra corsa, come su tutti i giocatori che abbiamo in testa, ci siamo confrontati con Maurizio poi decideremo”.

Le due trattative sono comunque molto diverse e indubbiamente in questo momento è più vicino l’ormai ex PSG. Con la madre-agente di Rabiot (10 milioni di commissioni pronti per lei) c’è un’intesa di massima sulla base di un quinquennale da 7 milioni netti a stagione. La firma dovrebbe arrivare ad inizio luglio, anche se non è da escludere che fino alla fine la signora tenti di strappare condizioni migliori con qualche altro club.

Quanto a Paul Pogba, l’agente Mino Raiola chiede uno stipendio da circa 15 milioni di euro l’anno, mentre il Manchester United, che ha rifiutato 120 milioni dal Real Madrid, non intende cederlo per meno di 150. Situazione molto complicata, perché sebbene il campione del mondo abbia già dato il suo assenso di massima al ritorno a Torino, non sarà facile liberarlo dai Red Devils. Agli inglesi piacciono molto Cancelo, Douglas Costa e Dybala, ma il primo è destinato ormai al City, il secondo non vuole lasciare Torino e l’argentino può ritrovare la linfa dei tempi migliori con il nuovo allenatore.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.