Paolo De Ceglie dice addio per sempre alla Juventus: va in USA

Paolo De Ceglie

Paolo De Ceglie sta vivendo gli ultimi giorni da calciatore della Juventus. L’esterno sinistro, fuori rosa ormai da tempo, ha il contratto in scadenza il 30 giugno prossimo e non gli sarà rinnovato. Nemmeno nominato dallo speaker dello Stadium al momento della festa scudetto, De Ceglie ha vissuto l’ultimo anno da separato in casa. Il suo futuro, secondo quanto riferiscono fonti giornalistiche, dovrebbe essere nella Major League Soccer americana.

Cresciuto nelle giovanili della Juve, Paolo De Ceglie (31 anni) ha vissuto in tutto 9 stagioni in prima squadra, inclusa l’ultima da fuori rosa. In totale, con la maglia bianconera ha collezionato 128 presenze tra Serie A, Serie B, Coppa Italia, Champions ed Europa League. Due i gol fatti, uno nella massima serie e uno nell’anno della serie cadetta, mentre la bacheca è ricca di trofei.

Con la Primavera della Juventus ha vinto un campionato, un torneo di Viareggio, una Coppa Italia e una Supercoppa italiana. Con la prima squadra, invece, vanta 4 scudetti, 2 Supercoppa Italiana e 1 Coppa Italia. Quest’anno, dicevamo, nessuna presenza: l’ultima partita giocata da De Ceglie con la Juve risale al 9 maggio 2015 contro il Cagliari allo Stadium (1-1). Lo scorso anno, 7 presenze e nessuno squillo con la maglia dell’Olympique Marsiglia, club cui è stato ceduto in prestito.