Calciomercato Juventus Primo Piano

Panchina Juve: nuove voci su Allegri al Barcellona

allegri panchina juve
Scritto da Redazione JM

Secondo il giornalista Francesco Repice, non è affatto certa la permanenza di Massimiliano Allegri sulla panchina Juve, chi in bianconero?

Panchina Juve: tutt’altra che sicura la permanenza di Massimiliano Allegri secondo il giornalista Francesco Repice. Intervenuto durante la trasmissione GoalCafè su RadioGoal24, il radiocronista Rai ha sottolineato quanto segue.

“Io continuo a dire che se il Barcellona si mette d’accordo con Allegri, Allegri va al Barcellona. Poi questa è una mia convinzione, magari ne so qualcosina anche di più. Nel senso che ne ero venuto a sapere anche qualcosina di più a proposito di questa storia. Però il tempo passa e lui non firma. Non so perché, ma credo che comunque il Barcellona sia una panchina troppo importante per dire di no, anche se sei alla Juve. Lì c’è Ariedo Braida e vi assicuro che Allegri, ve lo dico con certezza assoluta, è in corsa per sedersi sulla panchina del Barcellona. In corsa con chi? Con il secondo che c’è ora a Barcellona e con un tecnico di questi ‘esotici’, che piacciono lì ai catalani. Però, ripeto, lui è con altri due allenatori in corsa per sedersi sulla panchina del Barcellona. Lo è da questo inverno, non da adesso. Non è una mia opinione, ma una certezza matematica”.

Eppure da settimane si dice che il rinnovo di Allegri con la Juventus sia già pronto e debba solo essere annunciato: si parla di un nuovo contratto fino al giugno del 2020 con un aumento di stipendio. Dopo settimane e settimane di rinvii, però, le parti si sono ora date appuntamento a dopo la finale di Champions, una data che pare essere ai più troppo lontana nel tempo, visto e considerato che la nuova stagione è già in fase di programmazione. Possibile che una società organizzata come la Juventus attenda i primi di giugno per dire chi allenerà la squadra il prossimo anno? L’impressione è che Allegri o no, la decisione sia stata presa e in caso di addio del tecnico toscano, al momento non traspare nulla.

Panchina Juve: è già “dopo Allegri”?

Paulo Sousa pare sia stato scartato, Spalletti è sempre più vicino all’Inter e Simeone non si muoverà dall’Atletico Madrid. Può arrivare Jardim dal Monaco o quel Zidane che ha già affermato di voler tornare presto o tardi a Torino da allenatore?

3 Commenti

Commenta

Jmania.it - 2017

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: