Ozil alla Juventus: cosa c’è di vero

Mesut Ozil Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Mesut Özil e la Juventus, il corteggiamento continua. Secondo quanto scrivono i tabloid inglesi della domenica, il 29enne centrocampista tedesco potrebbe essere l’ennesimo colpo a costo zero del club bianconero. Ovviamente, un calciatore di questo calibro in scadenza di contratto fa gola a molti e anche il Manchester United si sarebbe messo sulle sue tracce. A questo punto, la palla passa solo ed esclusivamente nelle mani dell’ex Real Madrid, che si trova ad un bivio: accettare la proposta dell’Arsenal, proseguire in Premier League con un’altra maglia, oppure provare un’esperienza in un campionato tutto nuovo per lui come la Serie A.

A proposito della posizione del tedesco, ieri il manager dell’Arsenal, Arsene Wenger, ha dichiarato: “C’è ancora l’opportunità che resti. Questi ragazzi vogliono vincere ma anche fare soldi, una combinazione possibile nei grandi club. Ozil ha vinto qualcosa qui e vuole lottare anche per la Premier, come è giusto che sia.” Insomma, dietro l’insoddisfazione del 29enne di Gelsenkirchen non ci sarebbero questioni economiche, visto che a Londra guadagna assai bene, bensì la volontà di tornare a vincere qualcosa che conti, considerato che i ‘Gunners’ si devono accontentare sempre di qualche “coppetta”.

Con Ozil sarebbe Juve alla tedesca

Secondo i tabloid, la proposta della Juventus sarebbe seria esattamente quanto quella dello United a livello economico, ragion per cui a questo punto sarebbe solo una scelta di vita. A Torino, Özil ritroverebbe tre compagni di nazionale che gli consentirebbero di integrarsi alla perfezione nell’ambiente: Khedira, Howedes (destinato al riscatto nonostante i tanti infortuni) e al 99,9% anche Emre Can, ormai bloccato nei giorni scorsi dal dg Beppe Marotta. Sarebbe una Juve alla tedesca quella che raggiungerebbe eventualmente il fantasista dei Gunners, che aggiungerebbe qualità ad un centrocampo che attualmente ha già un buon mix, ma che può essere ulteriormente migliorato. Attualmente, Ozil guadagna quasi 10 milioni di euro all’Arsenal e pare che la dirigenza bianconera sia disposta ad arrivare ad un ingaggio molto vicino a quello di Higuain e Dybala, con ricchi bonus.