L’ombra della Juventus su Simone Inzaghi: rinviato incontro con Lotito

Il Messaggero fa il punto sul futuro del tecnico molto amico di Fabio Paratici

simone inzaghi juventus

Per la panchina della Juventus c’è in corsa anche Simone Inzaghi: ne parla oggi il quotidiano il Messaggero. In scadenza di contratto a giugno, il tecnico piacentino non ha ancora rinnovato il contratto con la Lazio, ma Claudio Lotito non sembra avere fretta. Fin qui ci sono stati dei rinvii per l’incontro finale e ora pare che tutto sia stato posticipato ancora una volta al termine della stagione. Pubblicamente le parti hanno sempre ribadito di voler andare avanti assieme, ma è davvero così? E se è così, perché attendere la fine della stagione?

Juventus: Allegri o Inzaghi?

Probabilmente il patron della Lazio vuole attendere il piazzamento finale della sua squadra, ma prendere una decisione tra fine maggio e inizio giugno non è proprio il massimo per programmare la prossima stagione. Lo sa bene anche la Juventus che ha già sostanzialmente deciso di salutare Andrea Pirlo al termine di una sola stagione, ma non ha ancora scelto il suo successore. La maggior parte degli indizi portano verso Massimiliano Allegri, ma ci sono voci secondo cui il tecnico livornese abbia due offerte importanti dall’estero.

L’amiciza con Paratici e il ritorno al 3-5-2

La Juve non può attendere la fine del campionato, perché Fabio Paratici sta già lavorando alla rosa per la prossima stagione, ma ha anche bisogno di confrontarsi con il prossimo allenatore. Inzaghi è un nome che viene accostato da diverso tempo alla Vecchia Signora e non per un solo motivo. Lo stile è ritenuto consono ad una società blasonata come quella bianconera, così come la sua capacità di gestire lo spogliatoio. Certo, con il biancoceleste in panchina si farebbe un doppio carpiato all’indietro, poiché la Juventus tornerebbe al 3-5-2 puro di contiana memoria, un modulo che secondo gli “esperti” in Europa non paga. Ricordiamo, altresì, che Inzaghi è legato da una profonda amicizia con Paratici e negli ultimi anni gli amici hanno avuto una corsia preferenziale per la Continassa.